Caratteristiche del Disturbo Narcisistico di Personalità

Il narcisismo patologico (disturbo narcisistico di personalità) è considerato una delle condizioni più difficili da diagnosticare. In effetti, un alto numero di persone con tratti narcisistici presentano contemporaneamente altri problemi come ansia o depressione. Ciò è abbastanza comune nella pratica clinica perché frequentemente il disturbo coesiste con altri disturbi psicologici. Il narcisismo patologico di personalità costituisce una categoria diagnostica relativamente recente.

 

Personalità Narcisistica

 

Le sue origini derivano da un grande sforzo profuso da psicoanalisti e psicoterapeuti che cercavano di identificare un gruppo di pazienti difficili da trattare che non potevano essere classificati come psicotici o nevrotici e che non rispondevano ai classici interventi psicoterapeutici. Il disturbo è più diffuso nei maschi rispetto alle femmine per ragioni non ancora individuate.

Le caratteristiche più importanti sono la grandiosità, la ricerca di un'eccessiva ammirazione e la mancanza di empatia. Queste caratteristiche identificative possono avere un impatto molto negativo sulle relazioni interpersonali e sulla vita generale di una persona. Nella maggior parte dei casi, viste dall'esterno, queste persone, generalmente, agiscono con un'aria di sufficienza e controllo, respingendo gli altri e mostrando frequentemente atteggiamenti condiscendenti o denigratori. Tuttavia, internamente, queste persone sono in conflitto e combattono con forti sentimenti di mantenimento dell'autostima ed inadeguatezza. Anche se la  tipica persona narcisistica può ottenere grandi risultati ed avere successo, in definitiva il funzionamento nella società può esserne direttamente influenzato dal momento che queste caratteristiche interferiscono con le relazioni personali e professionali.

Sintomi: Criteri Diagnostici del Narcisismo Patologico (Disturbo Narcisistico di Personalità) - DSM 5

Il narcisismo patologico comprende atteggiamenti e comportamenti legati ad un persistente senso di grandiosità con un continuo desiderio di essere ammirati ed una mancanza di empatia. Inizia a svilupparsi dalla prima età adulta e si verifica in una serie di situazioni, e viene diagnosticato in presenza di almeno 5 dei prossimi 9 criteri standard comportamentali (American Psychiatric Association, 2013):

- logica grandiosa di importanza personale;

- fissazione con fantasie di successo illimitato, controllo, brillantezza, bellezza o amore idilliaco;

- credenze di essere unica/o, straordinaria/o ed eccezionale e che si può essere capiti solo da, o ci si dovrebbe relazionare con altre persone straordinarie o importanti, di ceto sociale elevato;

- desiderio di essere ammirati ingiustificata;

- sensazione di aver diritto a tutto, che tutto sia dovuto, che le proprie aspettative e i desideri debbano essere soddisfatti;

- comportamento interpersonale oppressivo;

nessuna forma di empatia;

- sentimento verso gli altri o convinzione che gli altri siano risentiti verso di lui o lei

-  comportamenti o atteggiamenti egoistici e presuntuosi

Può essere presente un concomitante abuso di sostanze, che può essere individuato nell'esame clinico.

Il disturbo narcisistico di personalità (NPD) è più diffuso nei maschi, con circa il 18% dei maschi che presentano NPD, rispetto al 6% delle donne. All'interno della popolazione generale, il tasso di prevalenza è inferiore all'uno per cento, ma all'interno della popolazione clinica, questo numero sale a circa il 2 - 16 per cento.

Diagnosi differenziale

L'NPD ha caratteristiche simili con gli altri 3 disturbi della personalità, e quindi dovrebbe di conseguenza essere differenziato. Si tratta del disturbo di personalità antisociale, del disturbo borderline di personalità e del disturbo di personalità istrionico.

Cause e Conseguenze Socio-Relazionali

I pazienti con disturbo narcisistico della personalità, definiti anche come narcisisti, sono spesso considerati più felici di altri nella società. Essendo altamente razionali, auto-valorizzanti e impulsivi, potrebbero non imparare molto dagli errori compiuti in passato e avere la tendenza ad entrare in problemi ancora più gravi, in particolare  di tipo legale e disciplinare. Questi meccanismi di adattamento disfunzionali possono portare a notevoli problemi sul posto di lavoro, a scuola, in famiglia e nelle più vaste relazioni in genereo sulla disoccupazione.

I pazienti con NPD tendono ad essere attratti da persone di classe sociale elevata. Il costante desiderio di ammirazione può far sì che le relazioni affettive siano di breve durata, perché sono perennemente alla ricerca  di qualcosa di meglio e diverso,  o quando la loro mancanza di empatia diventa evidente ai loro partner. Quindi i pazienti affetti da NPD possono mostrare una natura spietata e mostrare rabbia e aggressività nelle relazioni amorose e sentimentali.

Trattamento del del Narcisistico Patologico

I trattamenti per il narcisismo patologico sono forme di terapia, alcune volte anche farmacologiche. Ma  Il nucleo centrale del trattamento è la psicoterapia individuale, che consiste principalmente nella psicoterapia psicoanalitica e nella psicoterapia cognitivo comportamentale. Inoltre, possono essere utilizzati altri tipi di terapia, come terapie familiari, di gruppo, di coppia . Le persone che presentano forme di narcisismo patologico NPD, comunemente hanno altri disturbi psiclogici come depressione, ansia o altri disturbi dell'umorei. Alcuni ipotizzano che i pazienti con NPD possano avere difficoltà a nelle sessioni terapeutiche di gruppo, perché mancano dei tratti necessari per la terapia di gruppo come pazienza, capacità relazionale ed empatia. 

L'utilizzo della terapia cognitivo comportamentale (CBT) nel trattamento dell'NPD coinvolge principalmente la particolare forma di CBT riconosciuta come terapia focalizzata sullo schema, che si concentra sulla individuazione e risoluzione degli schemi narcisistici, sugli stati d'animo e meccanismi di coping .

È importante che i pazienti con narcisismo patologico siano sottoposti ad un monitoraggio a lungo termine perché potrebbe esserci un potenziale rischio di suicidio, specialmente nei pazienti che soffrono in concomitanza di depressione.  


Contatti

Si riceve per appuntamento: dal lunedì al venerdi ore: 9 - 13 e 14 - 20
Dott.ssa Paola Grifone Psicologa e Psicoterapeuta
Via Pietro Foglio, 9 - Acilia vicino: Axa, Casal Palocco, Infernetto.
Telefono: 0652976966 - 3392389792

Consulenza Psicologica, Psicoterapia